Napoleone a Limbiate – La novità della battaglia entusiasma il pubblico napoleonico.

 

 

Ci serviva un tocco in più, qualcosa che rendesse la giornata diversa e soprattutto divertisse, dopo una lunga camminata sotto il sole caldo di inizio giugno.
E’ così che è nata l’idea di aggiungere la battaglia.

 

 

 

Sabato sera il concerto istituzionale.

Come da programma l’evento è iniziato sabto sera, col concerto dell’orchestra filarmonica Città di Limbiate nella suggestiva cornice di Villa Pusterla.
L’appuntamento è stato promosso dal Comune di Limbiate in occasione delle celebrazioni della festa della Repubblica.

 

Domenica, la convocazione alla rievocazione.

Domenica 2 giugno a Limbiate si è svolta la sesta edizione della Rievocazione Storica del matrimonio di Paolina Bonaparte a Mombello, sorella del clebre generale francese Napoleone Bonaparte, avvenuto a Mombello nel 1797.

Come di consueto durante la mattina i figuranti hanno dato vita al campo napoleonico a Mombello e successivamente si sono spostati al Centro commerciale Carrefour di Limbiate, sponsor dell’evento, per la parata con la banda e richiamare l’attenzione della cittadinanza sull’evento pomeridiano.

 

La rievocazione.

L’evento è ormai un appuntamento fisso della cittadinanza limbiatese, ed è capace di richiamare tantissimi cittadini in uno degli scrigni di Limbiate: Villa Crivelli Pusterla.
L
a Rievocazione che ha messo in scena il matrimonio delle sorelle Bonaparte è iniziata alle 15,00 circa, con lo schieramento della corte un Villa.
Successivamente il corteo di figuranti in costume ha sfilato da Mombello fino a Villa Mella, nel cuore di Limbiate, dove sono stati accolti da un autentico bagno di folla.

 

Novità di quest’anno è stata la battaglia.

Una vera suggestione. Giunto in Villa Mella il corteo, prima del commiato di rito, si è portato tra le piante del parco assieme al pubblico per assistere allo spettacolo inscenato dai figuranti dell’esercito francese contro quello austriaco.

I due “eserciti” si sono dunque affrontati inscenando un’imboscata che ha decisamente messo fibrillazione allo spettacolo prima del saluto finale con gli sbandieratori del gruppo Torre dei Germani di Busnago.

 

Le foto.

Ecco un assaggio delle foto fatte durante la giornata.
Cogliamo l’occasione per ringraziare il nutrito numero di fotografi provenienti dai corsi tenuti da Michelangelo e non solo, che ha contribuito a consegnare alla memoria un nuovo episodio di questo annuale evento.

 

 

 

 

La rassegna stampa.

Di seguito alcuni articoli che riportano la cronaca dell’evento. Anche ai cronisti locali rivolgiamo il nostro ringraziamento per la partecipazione al ricordo di questa bella esperienza.